Resta in contatto

News

Henry: “Cioffi mi ha fatto sentire la fiducia. A Verona sto molto bene”

L’attaccante, raggiunto da DAZN, ha parlato della sua nuova esperienza in gialloblù

Raggiunto dai microfoni di DAZN, Thomas Henry ha parlato della propria nuova esperienza all’Hellas Verona, ma anche della stagione in corso e del suo idolo e connazionale Karim Benzema.

Di seguito, dunque, le principali dichiarazioni rilasciate dall’attaccante francese.

VERONA E L’HELLAS. «Verona è una bellissima città e l’Hellas è una grande società. Ho camminato un po’ per il centro e mi piace molto, inoltre qui c’è un grande gruppo non solo di giocatori, ma anche per quanto riguarda lo staff e i collaboratori. Quest’anno parlo anche italiano e quindi tutto è più facile. Mi sento veramente bene».

IL MISTER. «Cioffi mi ha chiamato personalmente per dirmi che mi voleva al Verona e c’è subito stato un bel feeling tra noi. Ho scelto l’Hellas anche per lui, abbiamo parlato di cose semplici e mi ha fatto sentire la fiducia, il che ha fatto la differenza perché per me è molto importante».

LA STAGIONE. «Sono carico come lo sono sempre, soprattutto a inizio stagione. Mi piace il calcio e voglio arrivare sempre più in alto. L’obiettivo è la salvezza, è questo ciò che ci ha chiesto la società, anche se sappiamo che la Serie A è un campionato difficile in cui tutte le squadre vogliono fare bene. La pausa per i Mondiali? Sarà una cosa nuova per tutti, vedremo…».

L’IDOLO. «Vorrei diventare un attaccante come Benzema: è un giocatore completo, forse l’attaccante più completo del mondo, e lo guardo per imparare tanto da lui. Credo sarà il prossimo Pallone d’Oro e lo spero per lui».

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News