Resta in contatto

Esclusive

ESC. CH – Women, ancora Lotti: “Ora rialziamo la testa. Il pubblico ci era mancato”

Ph. Riccardo Donatoni – RDF

Dopo essersi presentata, la centrocampista gialloblù ha parlato con noi della stagione in corso

Terminata la prima parte dedicata alla presentazione, Irene Lotti ha parlato un po’ della stagione in corso: dalle prime gare contro le “big” ai prossimi impegni, la centrocampista ha infatti commentato il campionato dell’Hellas Verona Women.

Di seguito, dunque, la seconda parte della nostra intervista esclusiva.

Il calendario vi ha regalato un avvio molto tosto, ma la crescita pare costante di partita in partita: come giudichi queste prime gare “di assestamento”?
«Abbiamo giocato contro delle “big” come Milan, Juventus e Sassuolo, squadre molto forti e strutturate, ma noi ce l’abbiamo messa tutta. Ora comunque dobbiamo rialzare la testa e trovare il giusto ritmo. Noi non molliamo, andiamo avanti e cerchiamo di dare il massimo».

Domenica arriva la Fiorentina, una squadra di blasone ma che sin qui ha probabilmente reso al di sotto delle aspettative. Come la state preparando?
«Domenica servirà essere pronte soprattutto a livello mentale: dobbiamo essere consce del fatto di potercela fare. La stiamo preparando con consapevolezza, cercando la sicurezza in noi stesse per fare una bella gara e dimostrare quanto valiamo».

Dopo un anno di silenzio, torna il pubblico: com’è ritrovare il tifo?
«È bello ritrovare la gente e ci era mancato tantissimo: essere in campo e sentire che lì fuori ci sono persone che credono in te ti dà ancora più stimoli».

Obiettivo della squadra è senz’altro la salvezza, ma quali sono gli obiettivi di Irene Lotti per questa stagione?
«Io spero di crescere come calciatrice e come persona, inoltre mi auguro di giocare e di far vedere quanto valgo. È questa per me la cosa più importante».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Esclusive