Resta in contatto

News

Tudor (DAZN): “Vincere così è cosa non da tutti. Bessa? Giocatore forte”

Le dichiarazioni dell’allenatore croato dopo la vittoria per 3-2 contro la Roma

L’allenatore dell’Hellas Verona, Igor Tudor ha parlato a DAZN dopo la vittoria contro la Roma:

C’è da migliorare in tutto, chiaramente è più  facile dare la mentalità, ma ci vuole ancora un po’ per lavorare sul gioco. Vincere così è una cosa non da tutti: c’è un gruppo con grande carattere e con giocatori forti”.

TAPPO. “Io spero che sia saltato il tappo. Negli ultimi due anni qui c’è stato il mio grande amico Ivan qui e ha fatto un grande lavoro. Lui qui è sui muri. C’è solo da aggiungere qualcosa di mio”.

PRIMI GIORNI DI LAVORO. “Io ho provato a lavorare su tutto, ma non è facile in pochi giorni soprattutto per quanto riguarda il gioco. Negli ultimi due mesi hanno lavorato con un altro allenatore che sicuramente ha trasmesso dei concetti suoi, ma questa squadra arrivava da due anni con un allenatore che aveva dato un’impronta forte. Dopo 3 sconfitte di fila è difficile che vengano le cose bene col pallone, più facile quelle senza, tipo soffrire come abbiamo fatto quando vincevamo 3-2. Dopo le prossime due partite vedremo di lavorare sugli altri aspetti”.

BESSA. “Mi è piaciuto tanto. I primi 25 minuti hanno fatto cose interessanti lui e Barak. Sono contento perché è un giocatore forte ed è giusto che giochino quelli forti“.

ATTACCO.Dobbiamo trovare l’equilibrio, ma ci sarà spazio per tutti. Ho l’imbarazzo della scelta”.

 

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News