Resta in contatto

Calciomercato

IND. CH – Post-Juric, il nome più credibile resta Tudor

Il tecnico croato, nonostante la tanta concorrenza, resta in pole per la panchina gialloblù

Il sogno resta Vincenzo Italiano, Alessio Dionisi è in corsa, ma al momento è Igor Tudor il maggiore candidato alla successione di Ivan Juric: a quanto infatti appreso dalla nostra redazione, il tecnico croato sembra essere tuttora il favorito per la panchina gialloblù.

Per quanto riguarda il discorso Italiano, a quanto riportato dai colleghi di CalcioSpezia l’ex centrocampista avrebbe addirittura declinato la richiesta dell’Hellas e sarebbe anche vicino alla fumata bianca con lo Spezia. Difficile dunque che sai lui il futuro allenatore gialloblù.

41 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
41 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Linea56
Linea56
1 mese fa

Tudor: al peggio non c’e’e mai fine.
Juric ha capito che Verona pur essendo una citta’ importante e’ destinata a giocarsi la a con squadrette di 2° livello.

maxim
maxim
2 mesi fa

vedremo cosa succederà…le premesse non sono delle migliori…quello che mi preoccupa di più è il profondo vuoto che si è creato tra Società e tifosi-media locali. Setti sempre più imprenditore, noi tifosi sempre più ignorati.

Stefano
Stefano
2 mesi fa

Comincio a pensare che la società stia programmando una dignitosa retrocessione

SG66
SG66
2 mesi fa
Reply to  Stefano

ho paura che sarà poco dignitosa

Hellas fans
Hellas fans
2 mesi fa

E comprensibile che Italiano, Dionisi, Zanetti non verranno ad allenare l’Hellas per l’importante concorrenza. Ma da qua a puntare su Tudor vien da pensare che cercando si trova sicuramente di meglio.. Ho più stima di Gigi Fresco. Ma anche qua lascia la sua Virtus per andare a libro paga da Setti?

Giovanni
Giovanni
2 mesi fa

Non lo vuole nessuno e neanche noi tifosi lo vogliamo. Non facciamoci male da soli con una scelta così assurda. No No No TUDOR

Stefano
Stefano
2 mesi fa

Il peggio del peggio. Esonero da Udine ultima sua apparizione dopo una gragnola di 11 gol in due partite. Un incapace totale con l’ aggravante di essere croato

Bruno
Bruno
2 mesi fa

La scelta la fa Setti bisogna vedere se vuole restare in A molto semplice

clod
clod
2 mesi fa

ma con tanti allenatori validi in giro, si pensa a uno dei peggiori? Quindi l’obiettivo è ripetere il calcio di Grosso e andare in serie B a 10 giornate dalla fine campionato?! Certo che dalla scelta dell’allenatore si capiranno tante cose, io spero in Italiano

Emy
Emy
2 mesi fa

No Tudor no tudor no Tudor. .paiassi

otto
otto
2 mesi fa

setti pagliaccio!!!!!!

Leo Panzer
Leo Panzer
2 mesi fa

Donadoni non sarebbe male.

SG66
SG66
2 mesi fa
Reply to  Leo Panzer

Magari!!

Leo Panzer
Leo Panzer
2 mesi fa

Prendere Tudor è come prendere Pesaola.

Linea56
Linea56
1 mese fa
Reply to  Leo Panzer

Pesaola pace all’anima sua vinse lo scudetto con la Fiorentina nel 1969

Ennio
Ennio
2 mesi fa

Con questo siamo a caduta libera, non basta neanche il paracadute. Ma siamo fuori di testa?

Fabio pecchia
Fabio pecchia
2 mesi fa
Reply to  Ennio

Ma non son come loroooooooo

Stefano
Stefano
2 mesi fa

Serie b purtroppo. Poi tudor fa giocare le squadre da schifo

SG66
SG66
2 mesi fa

Allenatore inesperto, squadra smantellata.. siamo a cavallo!!

Pippo gialloblu
Pippo gialloblu
2 mesi fa

Ricapitoliamo, allenatori accasati da togliere : Aglietti ufficiale alla Reggina, Modesto ufficiale al Crotone. Rimane Italiano (secondo me non arriverà mai in una squadra mezza smantellata) Dionisi, Tudor…… Ma come hanno fatto a pensare a quest’ultimo ??? devono altri favori alla Juve ????? io spero siano invenzioni giornalistiche. D’Amico, ci hai sorpeso piacevolmente negli ultimi 2 anni, non ritornare anche tu all’inizio !!!! un pensierino al “nostro” Prandelli sarebbe cosi fuori luogo ?

Fabio pecchia
Fabio pecchia
2 mesi fa

Con cosa paghi Prandelli….?con i radecci?

Pippo gialloblu
Pippo gialloblu
2 mesi fa
Reply to  Fabio pecchia

Sono convinto che dopo i vari ritiri ed esoneri, tornerebbe volentieri in una città come Verona che gli ha dato tanto, anche magari abbassandosi l’ingaggio. Questo è il mio pensiero ovviamente

Toni
Toni
2 mesi fa

Prandelli si è praticamente ritirato dal calcio. Di allenatori esperti per la serie A in giro ce ne sono un sacco: Ranieri, Iachini, Maran, Nicola, Di Francesco, Montella, e chissà quanti non me ne vengono in mente… Bisogna vedere la linea della società, un allenatore esperto magari ha pretese sia tecniche che economiche, un emergente è più malleabile….

Andrea
Andrea
2 mesi fa
Reply to  Toni

Il problema è che bisogna pagarli.

SG66
SG66
2 mesi fa
Reply to  Andrea

Maran, Nicola e Iachini non penso che avrebbero pretese economiche assurde

SG66
SG66
2 mesi fa
Reply to  Toni

Guidolin, Donadoni

Toni
Toni
2 mesi fa

Magari si porta anche Pirlo come secondo.

Marco
Marco
2 mesi fa

Grande Tudor Mr Setti ti chiederà la serie B

Roberto666
2 mesi fa

a questo punto se gli allenatori di A costano troppo meglio puntare su alcuni di B tipo venturato o sottil che sicuramente è sempre meglio di questo qua.

Michele
Michele
2 mesi fa

No par carità. Solo il Verona pensa a Grosso 2. Fa giocare male le squadre dicono gente che bazzica nel calcio. E con lo spogliatoio come la mettiamo? Contento setti x il risparmio dell’ingaggio, tutti stanno cercando allenatori ma solo l ‘Hellas pensa a questo. Fondamentale trovare un valido sostituto a Juric per il futuro stesso dell’ Hellas. NO TUDOR

Andrea
Andrea
2 mesi fa

Scarso. Hanno dovuto mettere Gotti.

Marco Todeschini
Marco Todeschini
2 mesi fa

Due salvezze ottenute a Udine da subentrato.

Tommaso
Tommaso
2 mesi fa

Oltre a una coppa di Croazia con l’Hajduk alla prima esperienza e un secondo posto con il Galatasaray

Pippo gialloblu
Pippo gialloblu
2 mesi fa
Reply to  Tommaso

Queste le note negative invece:
si dimette nel 2015 dall’Haiduk, esonerato nel 2016 dal Paok, si dimette dal  Karabükspor nello stesso anno, esonerato nel 2017 dal  Galatasaray, non confermato nel 2018 dall’Udinese, ripreso viene riesonerato nel 2019 sempre dall’Udinese. Torna all’Haiduk e dopo il 5 posto si dimette ancora. Non credo si possa dire una carriera “esemplare”…..

Tommaso
Tommaso
2 mesi fa

Dal Karabükspor neopromosso si dimette a metà stagione in quanto, per gli ottimi risultati, chiamato dal Galatasaray. All’Hajduk è subentrato a gennaio, il lavoro non l’ha cominciato lui. Di certo non è un fenomeno e la carriera non è delle migliori ma ricordiamoci che Juric veniva da annate al genoa abbastanza penose. Oltre al fatto che con lui ci risparmiamo certa gentaglia… in ogni caso sto qua ha già un curriculum da allenatore relativamente esperto a soli 43 anni… lasciamo parlare il campo, poi giudicheremo

Roberto666
2 mesi fa

è normale è quello che costa meno!

Piero
Piero
2 mesi fa

Anche Juric non era arrivato qui con tante esperienze positive…

Olia
Olia
2 mesi fa
Reply to  Piero

Proprio così e adesso El se crede Guardiola

Tommaso
Tommaso
2 mesi fa
Reply to  Piero

Meno di quelle di Tudor, che ricordiamo a tutti gli schizzinosi fosse la prima scelta (anche per comodità) per la Juve in caso di esonero di Pirlo

Pippo gialloblu
Pippo gialloblu
2 mesi fa

non capisco, ha quasi più esoneri che partite giocate ……. incredibile!! Comincio davverso a pensare che forse vogliono riprendersi il paracadute ……………

El scipio
El scipio
2 mesi fa

Non c è piu’ il paracadute

Altro da Calciomercato