Resta in contatto

News

Partite in chiaro, salta tutto: Verona-Cagliari visibile solo a pagamento su DAZN

Il match non sarà trasmesso su su YouTube: l’accordo non è infatti stato trovato. Ok invece per highlights

Il calcio che riparte non sarà più per tutti: come infatti riportato da La Gazzetta dello Sport, l’intesa per trasmettere in chiaro due delle quattro partite della prima giornata, che fino a due giorni fa sembrava a un passo, è definitivamente saltata.

Al contrario l’accordo per la messa in onda degli highlights è fatto: da lunedì per vedere gol e azioni salienti delle gare serali non sarà più necessario aspettare la scadenza dell’embargo. RAI 2 le mostrerà pochi minuti dopo la fine dei match.

Verona-Cagliari e Atalanta-Sassuolo resteranno visibili ai soli abbonati: l’ostacolo giuridico non è stato superato. I diritti TV oggi sono regolamentati dalla Legge Melandri e quelli in chiaro non sono mai entrati in bandi di vendita accessibili a tutti i broadcaster. Se la Lega (proprietaria dei diritti) avesse autorizzato una sola emittente alla trasmissione, avrebbe sfavorito le altre: sia Mediaset che Discovery avevano così diffidato il governo e la Lega stessa dal concedere il via libera. La stessa opposizione giuridica che aveva portato Mediaset a coinvolgere l’AGCM, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato, la quale ha infine posto dei paletti che hanno reso la strada non percorribile: nemmeno l’idea di vietare il passaggio di annunci pubblicitari (accettata da Sky e DAZN) ha infatti sciolto il nodo.

Dunque Verona-Cagliari di stasera resterà visibile solo agli abbonati DAZN (e non si vedrà su YouTube), lo stesso vale per Atalanta-Sassuolo di domani: in onda solo su Sky e non in chiaro su TV8.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News