Resta in contatto

News

Ex gialloblù, Stefano Pioli oggi diventerà il nuovo allenatore del Milan

Boban e Maldini, in perfetta sintonia, hanno scelto il buon senso rassicurante e l’affidabilità

È destino che per conquistare una milanese Stefano Pioli debba sgomitare. Nel novembre 2016 dovette addirittura sostenere un casting. Era a New York, l’Inter lo chiamò e gli disse: «Sei il candidato unico per sostituire De Boer». Dalla tv scoprì che erano in corsa anche Zola e Marcelino. La spuntò dopo due ore di colloquio con interprete cinese. Convinse per la sua lucidità, senza vendere fumo. Si mostrò se stesso. La sua forza. Si definisce “Normal One” e si racconta con tre aggettivi: “Educato, rispettoso, semplice”.

Con le stesse armi ieri ha conquistato il Milan, pare. Stavolta era in corsa con Spalletti. E la cosa stranisce un filo. Come se una ragazza fosse indecisa tra Caldara e Nainggolan. Spalletti avrebbe portato in dote un carattere focoso, capace di riaccendere cuori tiepidi, la sua sete di vendetta sull’Inter e il suo talento certificato di miglioratore: ha preso Udinese, Roma, Zenit San Pietroburgo e Inter in una posizione e le ha portate tutte più in alto. Nel casting però l’ex interista ha mostrato pretese e dubbi difficili da sciogliere; troppi margini di rischio per un ambiente già malfermo. E così Boban e Maldini, in perfetta sintonia, hanno scelto il buon senso rassicurante e l’affidabilità del Normal One. Che non è un ripiego, scrive stamani La Gazzetta dello Sport.

Stefano Pioli, da calciatore, ha vestito anche la maglia dell’Hellas Verona dal 1987 al 1989, per un totale di 42 presenze. L’avventura al Verona si intersecò tra quella alla Juventus e quella (lunga) alla Fiorentina.

Anche Sky conferma la cosa. Il Milan ha preso una decisione definitiva. La società ha informato Giampaolo dell’esonero nella serata di lunedì. Chiuderà il rapporto con l’allenatore e poi definirà l’arrivo in panchina di Pioli. Nel primo pomeriggio l’ex allenatore della Fiorentina e il suo agente saranno a Milano per chiudere la trattativa e firmare il contratto.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News