Resta in contatto

News

Francesco Ghirelli: “Lega Pro e Serie B devono tornare a dialogare”

Il neo presidente della terza serie nazionale: “Vorremo evitare lo scontro, ma esiste una frattura che solo Gravina sta contenendo”

La coppia che scoppia. E la coppia in questione è rappresentata dalla Serie B da una parte e dalla Lega Pro dall’altra. A raccontare una frattura che stenta a ricomporsi è stato il neo presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, impegnato a ridare credibilità alla lega dopo i pasticci non solo estivi realizzare a quattro mani col torneo cadetto: “Lo faccio per un motivo semplice. Abbiamo perso credibilità, in questi mesi. Abbiamo chiuso gli stadi, abbiamo non fatto giocare i settori giovanili, abbiamo impedito alla gente di andare allo stadio, mandandola nei tribunali. La prima cosa da fare è chiedere scusa“, ha detto a TMW.

 

Col presidente di B, Mauro Balata, i rapporti, però, non sono ottimali: “Mi ha chiamato, ma quella vicenda ha strappato anche i rapporti umani. E per fortuna è arrivato Gravina, che ci obbligherà tutti a sederci attorno a un tavolo. Se non ci fosse stato lui vi sarebbe stato un problema nel parlarci – ha aggiunto -. Si parla di riforme: prendiamo gli ultimi trent’anni. La C è passata da 90 a 60, la A da 18 a 20, la B da 20 a 22. Ci andrei cauto, a parlare di chi è riformatore e chi no. Un nuovo scontro con la Serie B?  Spero che ci si possa sedere tutti attorno a un tavolo e ragionare”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News