Calcio Hellas
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Primavera, pareggio amaro con il Milan: Sala raggiunge Tupta all’87’

Tupta

Milan ed Hellas Verona si affrontano per il campionato Primavera 1. Partita importantissima per i ragazzi di mister Antonio Porta, che hanno la possibilità di salvarsi in caso di vittoria in casa rossonera. Gara fondamentale anche per i rossoneri, che non vogliono perdere l’occasione di acciuffare i play-off scudetto. Finisce però così: un 1-1 che non serve al Milan per accedere alla fase finale e non serve ai gialloblù per considerarsi già salvi. Peccato perché la prestazione dei ragazzi di Porta è stata oculata e sembrava destinata alla vittoria. Tupta ha portato in vantaggio il Verona al 73′, ma Sala ha pareggiato i conti per il Milan a tre minuti dal 90′.

SECONDO TEMPO

90’+2′ – Fuorigioco di Tupta dopo una grande azione gialloblù e un passaggio bellissimo di Stefanec.

90′ – Risponde subito Aloisi che prova a scappare sul centrodestra, ma giunto in area calcia troppo facile per il fianco sinistro di Soncin.

89′ – Inserimento di Capanni su suggerimento di Brambilla: scivolata ma manca l’impatto. Brividi per l’Hellas.

87′ – GOL DEL MILAN 1-1: in rete Sala- Gol che è arrivato dallo scarico dopo l’incursione di Capanni sulla sinistra.

83′ – Il Milan cerca ora di attorniare l’area di rigore per spingere e acciuffare il pareggio: l’Hellas si sta sigillando. Bellissima partita ora.

81′ – Altra grandissima azione di Tupta che, allargatosi, ne ha superati due in velocità e ha potuto calciare, anche se non da posizione ottimale. Fuori la sfera ma che brivido per il Milan!

79′ – Cambio Verona: fuori Amayah e dentro Toccafondi, si copre ulteriormente Porta.

75′ – Cambio Verona: fuori Felippe e dentro Dentale.

73′ – GOL DEL VERONA 0-1: GOOOOOOOOOOOOOOOLL!!! TUUUUPTAAAAAAAAA. Lancio lungo per Aloisi che gestisce la palla in area e la scarica dietro a Tupta: dribbling secco e quindi palla bassa con traiettoria a chiudere!

71′ – Bellanova si accentra e tenta l’eurogol: Borghetto in presa alta senza problemi.

66′ – Cambio Verona: esce Buxton, colui che ha sprecato l’occasione più grande, ed entra Aloisi.

63′ – Cambio Milan: esce Larsen ed entra Sinani, Lupi cerca dunque maggiore velocità davanti.

62′ – Larsen fa a sportellate: per due volte i difensori del Verona riescono poi a respingere i suoi tiri verso la porta.

60′ – Le squadre stanno provando spesso e volentieri il tentativo da fuori, Jamas è l’ultimo di questi ma il suo tiro è largo.

56′ – Bomba di Pobega dai 25 metri, ma Borghetto blocca fra le braccia.

54′ – Cambio Milan: esce lo stanco Vigolo ed entra Capanni.

51′ – Partita molto bella ora, con continui rovesciamenti di fronte. 

48′ – Cambio Milan: entra Gabbia ed esce Bellodi, infortunatosi all’adduttore nel tentativo di fermare Buxton poco fa.

48′ – INCREDIBILE! Buxton si mangia un gol clamoroso. Dopo essere andato via in velocità il numero 11 della primavera gialloblù si è trovato a tu-per-tu con il portiere, ma di piattone ha stretto troppo. GRANDISSIMO SPRECO!

PRIMO TEMPO

42′ – El Hilali tenta da fuori dopo essersi liberato da schema: Borghetto accoglie fra le braccia.

39′ – Bellanova dalla destra fa partire un cross davvero invitante: Forte colpisce di testa ma Borghetto blocca.

36′ – Buona combinazione offensiva tra Vigolo e Forte, ma il tiro è centrale. Non passa nemmeno un minuto ed è ancora il numero 10 rossonero a coordinarsi per il sinistro al volo dal cross opposto: malissimo in questo caso e pallone lungo verso il lato.

32′ – Un tiraccio di Buxton dai 20 metri si avvicina più alla bandierina che al palo a velocità moderatissima: ancor prima che il pallone esca un piccolissimo raccatta palle entra e consegna un altro pallone al portiere Soncin. L’azione era comunque abbondantemente finita e si sarebbe ripreso in ogni caso con una rimessa dal fondo. Scena divertente.

27′ – Il Verona ora riprende ossigeno dopo un periodo di fortissima pressione rossonera, con diverse occasioni di possibile vantaggio per i padroni di casa.

25′ – Liberissimo Forte in area di rigore prova a calciare di prima ma spara alle stelle! GRANDE OCCASIONE MANCATA DAL MILAN!

23′ – Forte controlla dai 2o metri e prova a calciare: pallone a lato ma Milan in crescendo.

21′ – Buxton ancora a terra in area di rigore, questa volta si tratta di una trattenuta di El Hilali: il fallo non sembra tale da far cadere l’attaccante gialloblù, ma la trattenuta c’è!

21′ – Sala spaventa il Verona con un sinistro che va vicino al palo ma esce.

18′ – Il Milan cerca di combinare in avanti, con azioni di prolungato possesso. Hellas ordinato e attento per ora.

13′ – Calcio di rigore negato al Verona, con un netto sgambetto in area di rigore ai danni di Buxton non ravvisato dall’arbitro.

6′ – Palla in area gialloblù e controllo di Forte: il giocatore rossonero si gira ma il suo tiro colpisce il palo e torna in campo.

3′ – Tupta cerca la profondità, ma l’assistente alza la bandierina.

MILAN-HELLAS VERONA 1-1

Milan (3-5-2): Soncin; Bellodi (48′ Gabbia), El Hilali, Brambilla; Bellanova, Sala, Pobega, Vigolo (54′ Capanni), Llamas; Larsen (63′ Sinani), Forte. A disp.: Guarnone, Campeol, Negri, Culotta, Bianchi, Murati, Bargiel, Soares, Finessi. All.: Lupi.

Hellas Verona (4-3-3): Borghetto; Righetti, Cherubin, Kumbulla, Galazzini; Saveljevs, Felippe (75′ Dentale), Stefanec; Amayah (79′ Toccafondi), Tupta, Buxton (66′ Aloisi). A disp.: Bianchi, Nigretti, Peretti, Bernardinello, Lisi, Sane. All.: Porta.

Arbitro: Capone di Palermo.
Assistenti: Guddo di Palermo e Madonia di Palermo.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

rachele peretti michela ledri hellas verona women
Le gialloblù in campo nel pomeriggio, fischio d'inizio fissato per le ore 15...
I gialloblù in campo al Sinergy Stadium, calcio d'inizio alle 11...
Ultimi dettagli da sistemare in vista del match contro i campani...

Dal Network

Lesione di medio grado a carico della regione adduttoria della coscia sinistra per il difensore...
Le dichiarazioni del difensore biancoceleste in vista della partita da ex contro i gialloblù...
Cannavaro debutta con un k.o. sulla panchina friulana: Cristante la decide con un gol al...

Altre notizie

Calcio Hellas