Calcio Hellas
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

ESCLUSIVA CH – Dossena: “Mancato esonero di Pecchia incomprensibile. Ma Udinese, occhio…”

L’esterno mancino, ex di Verona e Udinese, ricorda le sue esperienze con le due squadre e analizza la stagione dei gialloblù

Andrea Dossena vive a Lodi. Le ultime corse sulla fascia le ha fatte l’anno scorso con il Piacenza. Per lui 62 partite e 3 reti nell’Udinese e 99 e 4 gol col Verona. “Mio figlio si chiama Romeo” racconta a CalcioHellas, “serve altro?“. Già il piccolo Romeo di cinque anni che tira i primi calci con la maglia del Piacenza. “Siamo comodi è a soli venti chilometri da casa nostra“.

DOSSENA COME MARANGON. Rivelatosi nel grande calcio con il Verona, Dossena, plasmato da Malesani, ha fatto la sua bella carriera. “Se avessimo vinto a Catanzaro con mister Ficcadenti” ricorda, “sarei andato in Serie A col Verona. Che festa che ci sarebbe stata. E invece Pastorello per esigenze di bilancio a gennaio vendette Italiano ma sopratutto subito dopo si infortunarono Behrami e Adailton. Per noi fu la fine. Un dispiacere che mi porto ancora dentro“. E pensare che quando correva sulla fascia in molti lo paragonavano a Luciano Marangon, il terzino dello scudetto.

DUE ANNI INTENSI. Il laterale sinistro conobbe la vera Serie A con l’Udinese. Due campionato splendidi e poi l’avventura con la maglia del Liverpool. “Che anni belli” ricorda, “sento ancora qualche dirigente e qualche ex bianconero. In Inghilterra ebbi qualche problema con mister Benitez. Una buon allenatore ma non certo il migliore che ho avuto. Però 18 partite e un gol nei Reds vogliono dire qualcosa. E poi la bella esperienza a Napoli“.

VERONA-UDINESE. Dossena mette in guardia i friulani. “Perché il calcio è strano” dice, “non certo per la qualità del Verona. L’Udinese ha esagerato con il ringiovanimento, mentre l’Hellas doveva esonerare Pecchia“. Dossena spiega il perché: “Dopo l’imbarcata presa a Udine o al massimo dopo il ko con il Crotone. Gare che ho visto dal vivo e vi posso assicurare che i gialloblù non seguivano l’allenatore. Incomprensibile tutti quei bonus accordati a Pecchia“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il centrale polacco potrebbe non essere a disposizione per il match contro i Viola...
Per due anni "Giambi" è stato preparatore del Verona. Raggiunto dai nostri microfoni, ci ha...
L’argentino potrebbe tornare a disposizione di Baroni per la gara contro la Lazio...

Dal Network

Lesione di medio grado a carico della regione adduttoria della coscia sinistra per il difensore...
Le dichiarazioni del difensore biancoceleste in vista della partita da ex contro i gialloblù...
Cannavaro debutta con un k.o. sulla panchina friulana: Cristante la decide con un gol al...

Altre notizie

Calcio Hellas