Resta in contatto

News

Fabio Pecchia in conferenza stampa: “I tifosi domani possono darci una mano”

Pecchia

Consueta conferenza stampa pre-partita per Fabio Pecchia in vista di Hellas Verona-Torino, in programma per domenica 25 febbraio alle 15.00.

Come sta Ferrari?
“Ha lavorato quasi sempre con la squadra questa settimana, però è recuperato e ce l’abbiamo”.

Confermi le assenze di Buchel e Heurtaux?
“Marcel ha subito un colpo doemenica, Heurtaux in allenamento. Non ci saranno, ma siamo a posto”.

Cerci si sa quando tornerà?
“Previsione c’è. Si parla probabilmente di due settimane, ma dobbiamo essere sicuri che siamo recuperato al 100%”.

Giocare per vincere: hai pensato che si potrebbe accettare un pareggio?
“Certo, bisogna prenderlo come un obiettivo alla nostra portata. La nostra storia in questo campionato ha visto una squadra in crescendo, molte volte però non abbiamo trovato le mezze misure. I risultati non sono mancati perché noi vogliamo solo vincere”.

Centrocampo a 3: magari un uomo in più in mezzo, pur sacrificando un uomo d’attacco?
“Dal punto di vista tattico possiamo trovare degli accorgimenti. Quando Romulo fa l’esterno è diverso da Matos, Aarons o Verde. Nelle ultime gare non siamo venuti meno nel modulo, ma abbiamo fatto poche cose e poche volte”.

Perché l’attacco si è involuto così tanto?
“Stiamo vivendo un momento in cui stiamo dando troppo poco. In particolare, sulla trequarti siamo troppo sporchi, serve maggiore serenità nel palleggio per arrivare in area. La nostra è mancanza di serenità”.

E’ il momento di Simone Calvano visto l’infortunio di Buchel?
“Potrebbe essere, perché no. In ogni partita ha dimostrato vigorio fisico e determinazione. So che darà il suo contributo”.

Anche Mattia Valoti in mediana non mette in mostra le sua qualità, quindi con Calvano si potrebbe avanzare Valoti?
“C’è ancora Marco Fossati, ma può dare una mano. Ho diverse soluzioni”.

In difesa il rientro di Ferrari ti permette di rimettere Romulo nel suo ruolo naturale?
“Sì con Ferrari la catena di destra ha dato i suoi frutti migliori”.

Dopo il Torino ci sarà il Benevento, dopo il derby. A pelle, hai fissato una quota salvezza?
“Questo è veramente difficile. Penso che rispetto ad altri anni sia molto più bassa. Dobbiamo solo fare punti, non è questione di calendario. Intanto pensiamo al Torino”.

Le parole di Setti: ha detto che se non vengono risultati si deve cercare la quadratura del cerchio.
“Ho sempre sentito la fiducia della società. Per me, quando parla il presidente, è uno stimolo a ottenere risultati e fare meglio in un campionato così impegnativo. Le sue parole mi danno la forza di affrontare la quotidinità con lo spirito giusto”.

Setti ha detto che Fusco andrà via, e difficilmente anche Pecchia rimarrà vista la situazione generale: cosa ne pensi?
“Obettivo in due anni: portare l’Hellas in Serie A e mantenere la categoria. Non si sta in nessun posto per forza, io credo nei miei ragazzi, ho fiducia in loro, so che possiamo farcela tra le difficoltà. Il mio obiettivo è la salvezza, tutto il resto non ci penso proprio ora”.

Non crede sia un controsenso dire ora che lei e Fusco andrete via dopo avervi rinnovato la fiducia?
“Assolutamente no. Fare dichiarazioni simili non è strano nel mondo del calcio, questo non intaccherà nulla. La squadra è proiettata all’obiettivo di salvarsi”.

Come si affronta il Torino? Attendisti o proponendo gioco?
“In questo momento riusciamo a fare determinate cose, il Torino ha una certa esperienza e continuità, noi dobbiamo riuscire a fare entrambe le cose. L’inerzia della gara non si può sapere prima, ma si deve riuscire a mantenere la palla e fare il gioco, poi quando spingeranno tenere il campo”.

Che clima ti aspetti al Bentegodi?
“Credo che il pubblico possa darci una mano”.

L’attacco è un problema, ma anche la difesa non se la cava bene: Bianchetti quando torna?
“Su Bianco sono soddisfatto, ha un buon minutaggio in Primavera, anche oggi ci proverà. E’ un inserimento importante, deve essere soddisfatto. In breve tempo sarà nel gruppo”.

Nicolas è uno dei portieri con più parate in Europa: non è forse dovuto alla leggerezza del centrocampo?
“La coperta è corta, bisogna sapersi difendere e attaccare. Noi dobbiamo solo pensare a fare male alle squadre avversarie”.

A centrocampo senza Buchel si parla di emergenza a centrocampo: Fossati negli ultimi cinque mesi non è mai entrato, come mai?
“Io faccio le mie valutazioni, non ci sono motivi di altro genere. Può darsi che ci possa essere un cambiamento, è un ragazzo straordinario e si farà trovare pronto “.

23 Commenti

23
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pensa ti

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Una mano non so …ma un dito i butei te lo daranno di sicuro ..probabilmente il medio..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Domani ennesima figuraccia!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

te la diamo 1 mano …in faccia.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Na man de pache.. Te darea.. Ti e l’altro furbon

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

te ne abbiamo date di mani oramai siamo monchi, spero che il cinque marzo te ne vada fuori dai coglioni assieme a renzi e la boschi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

È tutto l’anno che diamo una mano MA VOI NON CORRISPONDETE…… TESTA DI…….. CHE NON SEI ALTRO

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ti ho detto.. sciacquati.. La bocca quando parli dei tifosi. Noi sappiamo quello che dobbiamo fare. Tu inutile Incapace.. Pecchia vattene.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

NO Moreno Tecchio LO STADIO ORA PIU’ CHE MAI VA DISERTATO….CONTESTAZIONE FUORI INVECE

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Una mano ce la dovresti dare tu, caro Pecchia, devi andartene!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma cosa stai dicendo? Al Bentegodi contro il Crotone c’erano quasi 20mila persone e abbiamo perso alla grande. cerca di fare giocare i giocatori al proprio posto. Pecchia domenica devi vincere se perdi vattene uomo senza i coglioni.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

na mano? speremo che i te la metta addosso le man!!!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non lo. Sopporto.Più

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vai a cagare mediocre

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si ti daranno una mano a buttarti fuori dal campo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vai a cagare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Noi tifosi possiamo darti una mano. E tu per contraccambiare vai fora dai cosiddetti!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Solite cazzate i tifosi ci sono e ci saranno SEMPRE , anche davanti a certe prestazioni scandalose! CATAPECCHIA INCAPACE VATTENE!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ah si sì … te vedarè quanto ve incito doman !

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Una mano ? Una Brenta de insulti a ti è a chi te paga . Ho pagato un abbonamento per questo schifo secondo ti ?????? Insulti a non finire e silenzio xk ho paga’ x sta miseria

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Noi tifosi facciamo sempre la differenza voi fate lo stesso

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Guarda che non abbiamo bisogno che ce lo dici tu noi tifiamo sempre o non ci conosci ancora?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma. Convoca. Tupta. Se gioca. Crutone

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News