Resta in contatto

Approfondimenti

Senza Fossati e Verde centrocampo ridotto all’osso

L’epurazione dei quattro giocatori interessati dalle trattative di mercato ha, di fatto, privato il Verona dei cambi adeguati nella partita con la Roma. Se la mancata convocazione di questi giocatori dovesse continuare anche nelle prossime gare a farne le spese sarebbe soprattutto il centrocampo, già in difficoltà dopo le partenze non rimpiazzate di Bessa e Bruno Zuculini.

Al momento i gialloblù nel reparto mediano possono contare su Romulo, Buchel, Valoti, Franco Zuculini, Calvano, Fares, Lee e Matos. Otto giocatori per quattro posizioni. Pochi, se consideriamo che Fares è spesso dirottato a fare il terzino sinistro, che Matos più che un esterno è una seconda punta e che Calvano, Lee e Franco Zuculini non hanno ancora disputato alcuna partita da titolari in questo campionato.

Soprattuto per quanto riguarda i due mediani, un infortunio ma pure un banale raffreddore porterebbero la squadra di Pecchia a trovarsi in immediata emergenza. Proprio per questo la speranza è quella che gli “epurati” vengano reintegrati al più presto tra i ranghi della formazioni. Per cercare di arrivare alla salvezza c’è bisogno di tutti, in particolare di Fossati e Verde.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Fatto bene arbitro domenica mandar fuori quello che abbiamo in panchina … Poco ha dato x non vederlo più in panchina doveva dare fino a fine campionato era una gioia x tutti i tifosi del VERONA peccato…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma si può essere così deficienti. Verde ha sempre onorato la maglia e Fossati pure. Deficienza della sbanda Fusco&Setti. A questi non interessa nulla dell’Hellas Verona, ma solo dei loro soldi……..

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti