Resta in contatto

Calciomercato

Bruno Zuculini: il Manchester City blocca Verona e River, ma non è finita

Rallenta nelle ultime ore la trattativa fra River Plate ed Hellas Verona. Sul piatto il centrocampista gialloblù Bruno Zuculini, di cui alcune opzioni economiche appartengono al Manchester City. Questo è il problema che, per ora, salda l’argentino all’Hellas.

Il City vuole vedere vuole monetizzare quelle opzioni, bloccando di fatto la trattativa che sembrava ben avviata. AS Argentina parla di un accordo tra il River e il Verona per l’acquisto del del giocatore, sulla base di 3,6 milioni rateizzati fino alla fine del 2018.

Secondo quanto riporta il giornale argentino, la faccenda non è piaciuta per niente visto che l’ultima parola dovrebbe spettare alla squadra che detiene le prestazioni sportive del calciatore: in entrambi i casi l’Hellas Verona. Per evitare di incappare in incidenti diplomatici, però, il River Plate ha aperto una trattativa anche con il Manchester City, cercando allora di prelevare per intero il cartellino di Zuculini.

Il tempo stringe però, visto che alle squadre argentine non sarà più concesso tesserare calciatori dalla mezzanotte di questa sera. Sarà dunque necessaria una richiesta all’AFA da parte del River Plate per continuare la trattativa ancora una settimana.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato