Resta in contatto

Approfondimenti

Milan-Verona: quella volta che Penzo…

Tricella
Tricella a San Siro

San Siro riaccende le luci sul Verona. Spesso i colori gialloblù si sono incrociati con quelli nerazzurri e rossoneri in Coppa Italia. La gara di domani avrà grande valenza per mister Pecchia.

PAZZINI E GLI ALTRI. Prima di tutto il tecnico potrà dare minutaggio a chi, come Pazzini, Bruno Zuculini e lo stesso Bessa, ultimamente hanno avuto poca confidenza con il campo. Oltre a questo si vedranno all’opera giocatori come Felicioli, Lee, Sivestri e Bearzotti, tanto per fare i primi nomi che saltano alla mente. Per il piccolo Verona sarà una partita di cartello e l’occasione anche per crescere in una serata impegnativa

QUELLA VOLTA CHE PENZO… Correva la stagione 1982/83 ed il primo Verona di Bagnoli, stupiva la Serie A con il brasiliano Dirceu in appoggio a bomber Penzo in attacco e Antonio Di Gennaro, falso “nueve”. Al resto ci pensavano i vari Fanna, Volpati, Tricella e Sacchetti che da lì ad un paio di stagioni sarebbero diventati campioni d’Italia. Ottenuto con il quarto posto in campionato la prima qualificazione in Coppa Uefa, l’Hellas fece strada anche in Coppa Italia. Nei quarti incontrò il Milan

Al Bentegodi finì 2 a 2. Rossoneri favoriti per il match di ritorno a San Siro.

3 A 3 E VERONA IN SEMIFINALE. Dopo dodici minuti il Milan passò in vantaggio con Franco Baresi. Il suo collega di ruolo, Tricella, pareggiò alla fine del primo tempo. Ancora Milan davanti con Joe Jordan, ma quella squadra oltre ad avere classe, aveva carattere. E con Dirceu acciuffava il 2 a 2. A questo punto veniva eguagliato il risultato dell’andata. A dieci minuti dalla fine, “FlipperDamiani fece urlare di gioia i tifosi rossoneri ancor lungi dall’applaudire il Milan dei fenomeni e di Berlusconi. Quando tutto sembrava fatto ecco il gol di testa di Nico Penzo che con un pallonetto beffardo batteva Nuciari per il 3 a 3 finale, segnato ad un minuto dalla fine. Gioia pazzesca e Verona che poi giungerà alla finalissima con la Juventus. E domani come finirà. 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti