Resta in contatto

Esclusive

Bolognesi (Telestense): “Bessa e Valoti pericolosi. tifosi Spal appassionati e pazienti”

Spal

La Spal non è nel suo momento migliore, prevedo una gara tattica”: parola di Giorgio Bolognesi, giornalista di Telestense che ha risposto alle nostre domande in vista della gara contro l’Hellas Verona.

Come sta la Spal?
La Spal non è certamente nel suo momento migliore. L’infortunio di Antenucci e qualche risultato negativo stanno condizionando soprattutto dal punto di vista psicologico la squadra. Alcuni elementi sono in uno stato di forma precaria e la sconfitta in coppa Italia col Cittadella ne è stata la testimonianza”.

Che partita dovremo aspettarci?
Penso sarà una partita tattica almeno inizialmente dove prevarrà la paura di perdere alla indiscutibile esigenza della ricerca dei 3 punti di entrambe le squadre”’.

Apprezzamenti per il pubblico da sempre appassionato e numeroso anche secondo i dati, in casa e in trasferta…
“Pubblico appassionato senza ombra di dubbio quello ferrarese ma da sempre critico nei momenti di difficoltà e propenso ad eccessivo entusiasmo quando le cose vanno bene. Fino ad ora nella massima serie estremamente paziente verso tutta la squadra anche (a parte qualche inevitabile mugugno…) verso chi finora ha reso molto al di sotto delle attese”.

Spal-Verona, la passata stagione a Ferrara vinsero gli ospiti all’andata in un momento importante del campionato…
L’anno scorso fu una vittoria netta e strameritata degli Scaligeri. Senza ombra di dubbio il punteggio poteva essere ancora più severo. Il Verona dimostrò una superiorità tecnica disarmante. Probabilmente la compagine di mister Semplici ha pagato l’inesperienza verso la nuova categoria che andava ad affrontare e dalla settima giornata cominciò un’esaltante rimonta”.

Verona e poi Benevento, ultime due del campionato per i ragazzi di Semplici, mentre l’Hellas riceverà in casa il Milan. In una classifica molto corta, può  essere il momento giusto per allungare le distanze?
Con Verona e Benevento la Spal raccolse 4 punti in 4 partite palesando evidenti difficoltà. In serie A non ci sono avversari facili. L’importante è rimanere nel gruppo senza farsi distanziare troppo. Il campionato si deciderà come sempre in primavera”.

C’è qualcuno che potrebbe decidere la gara?
Secondo la mia modesta opinione sono vari i giocatori che potrebbero essere decisivi. Nel Verona l’elemento più temibile potrebbe risultare Bessa per le sue doti balistiche o Valoti con i suoi inserimenti: Nella Spal l’uomo in più, se al cento per cento, è probabile sia Lazzari con le sue accelerazioni. Importanti dovrebbero risultare i calci piazzati dove anche la squadra ferrarese ha qualche chance con Viviani”.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Siete sempre nel mio cuore. Quando mi avete accolto nella vostra citta per il servizio militare vi ringrazio di cuore. Gente meravigliosa. Detto da un cuore bfc ben tornati. Questa e’ la serie A forza e coraggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Vi voglio bene

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive