Calcio Hellas
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Chievo Verona-Hellas Verona: le pagelle di CalcioHellas

Fares

Ecco le pagelle di CalcioHellas al termine del derby di Verona, che ha visto l’Hellas trionfare sul Chievo ai calci di rigore (5 a 4), dopo che la gara nei 120′ era finita sull’1 a 1 con gol di Pellissier e Fares.

Silvestri 7: incolpevole sul gol di Pellissier, per il resto è bravo in tutte le altre occasioni in cui viene chiamato in causa. Fenomenale su Inglese e De Paoli nei supplementari. Para anche il rigore di Pellissier.

Bearzotti 6: sulla destra forma un bel tandem con Romulo, riuscendo talvolta a mettere in difficoltà la retroguardia di Maran. Difende con ordine su Garritano e Stepinski. Finisce stanchissimo.

Heurtaux 5,5: si fa sorprendere subito dall’inserimento di Pellissier che vale l’1 a 0, poi però è bravo a contenere Stepinski e Pellissier. Guida con personalità la difesa, dominando sulle palle alte.

Souprayen 6: torna a giocare da centrale e lo fa con una buona prestazione. Ordinato e attento.

Felicioli 6: prima da titolare, fatica un po’ quando dalle sue parti agisce De Paoli. Partita nel complesso discreta con buona attenzione difensiva. Esce per infortunio.

(dal 74′ Verde 6: entra subito alla grande nella partita, ma il suo è un fuoco di paglia. Nel corso dei supplementari non si vede praticamente mai. Bravo dal dischetto).

Romulo 6,5: tecnica, facilità di corsa e generosità, duetta bene con Bearzotti sulla destra. Quando parte in progressione è imprendibile, ma non ha mai la chance per far male al Chievo. Glaciale nel rigore.

B.Zuculini 6,5: meno attivo rispetto alle ultime uscite in fase di pressing nel primo tempo, cresce nella ripresa e nei supplementari dove fa notare tutta la sua fisicità. Calcia il rigore decisivo è si prende la rivincita per il derby di ottobre.

Fossati 6: piuttosto impreciso nella prima frazione, fa comunque un buon lavoro di filtro portando spesso il tackle ai centrocampisti avversari. Calcia con personalità il rigore.

Fares 7: bravo a crederci e ad indurre in errore Garritano trovando il primo gol con la maglia del Verona, gioca praticamente da centravanti per 70′, finisce da terzino sinistro. Grande applicazione e duttilità. Instancabile.

Lee 6,5: un instancabile folletto che mette spesso in crisi la difesa del Chievo agendo tra le linee. Cala parecchio nella ripresa, ma i segnali che manda stasera sono davvero positivi.

(dal 90′ Calvano 6: entra per dare sostanza al centrocampo, si sacrifica senza trovare spunti degni di nota).

Bessa 5,5: fa tantissimo movimento per la squadra soprattutto sulla fascia sinistra. Non è un attaccante e si vede. Deve ancora ritrovare la condizione migliore, esce stremato.

(dal 91′ Tupta 6,5: anche lui all’esordio, tiene su qualche buon pallone dimostrando una buona personalità. Perfetto dal dischetto).

 

All. Pecchia 6,: nonostante le tante assenze il suo Verona si batte alla pari per tutti i 120 minuti di gioco. Ridisegna lo schema tattico nella ripresa inserendo anche due esordienti come Calvano e Tupta. I rigori gli regalano una bella gioia.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Montipò tiene in piedi il Verona fino all'ultimo, si salvano anche Lazovic, Bonazzoli, Mitrovic e...
Diteci la vostra sul match dei gialloblù al Bentegodi!...
Nonostante il gol a Cagliari, Bonazzoli dovrebbe partire dalla panchina...

Dal Network

Tantissimi i biglietti venduti in vista della sfida tra il Verona e la formazione ligure...
Il centrocampista del Genoa non sarà in campo nel match contro il Verona...

Altre notizie

Calcio Hellas