Calcio Hellas
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Di Gennaro: “Cioffi ha bisogno di acquisti, ma nel frattempo serve una reazione”

di gennaro

L’ex gialloblù, raggiunto dal Corriere di Verona, ha parlato del difficile inizio di stagione dell’Hellas

Acquisti, tempo e una reazione: questo ciò che, secondo Antonio Di Gennaro, serve all’Hellas per ripartire dopo un avvio di stagione che sarebbe eufemistico definire “difficoltoso”.

Di seguito, infatti, le principali dichiarazioni rilasciate dal campione d’Italia 84/85 ai colleghi del Corriere di Verona.

I PROBLEMI. «Il Verona è fragile e subisce gol con facilità. Così come contro il Bari, il risultato contro il Napoli avrebbe anche potuto essere più netto. Il problema è dunque principalmente difensivo, tuttavia le difficoltà sono ampie. Lunedì la squadra si è sciolta dopo aver trovato il 2-2 e anche in Coppa era crollata dopo essere stata raggiunta. L’Hellas fatica a reagire, non riesce a rispondere e perde la fiducia».

ACQUISTI, MA NON SOLO. «Cioffi ha chiesto acquisti e ha detto che certe necessità ci sono da giugno. Ci sono due mesi da aspettare e nel frattempo bisogna lavorare e cercare di prendere punti. Lui ha parlato, ora tocca alla società rispondere per fare chiarezza. Si sapeva che con il cambio di allenatore e direttore sportivo ci sarebbe stato un rinnovamento e che sarebbe servito un po’ di tempo per adattarsi, ma serve tracciare una linea netta: ci sono diversi giocatori che non si sa se resteranno o meno, penso a Barak e Ilic… Quando il mercato terminerà, avremo un quadro più definito, nel frattempo però l’Hellas deve reagire».

IL CAMBIAMENTO. «Il Verona ha perso calciatori di grande importanza a causa di esigenze di bilancio. La cessione di Caprari è stata quella più pesante e ha portato a cambiare modulo. Negli ultimi anni l’assetto ha dato certezze a tutto il gruppo e ora bisogna ricostruire, quindi i tempi non possono essere immediati. Cioffi deve proseguire con le sue idee e cercare di ritrovare equilibrio e compattezza mentre la proprietà, dal canto suo, dovrebbe fornirgli giocatori che aumentino le scelte a disposizione del tecnico».

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Pietro
Pietro
1 anno fa

Sai Dige, voi eravate uomini…

Boo
Boo
1 anno fa

Cioffi vattene tu e il tuo modo di giocare sbagliato
E portate via anca maroccu

ivo
ivo
1 anno fa

Se Cioffi perde domenica a Bologna va a casa altro che deve proseguire con le sue idee

Masaccio
Masaccio
1 anno fa
Reply to  ivo

Speriamo se ne vada al più presto!! In fin dei conti a parte l’attacco ( che sembra l’unico a funzionare..) la squadra è la stessa …. E sembra un’altra squadra!!! Cioffi vattene…. Ci vuole un allenatore esperto…… non vorrei che Setti richiama De Francesco 😓😓😓😓 ( sempre meglio di Cioffi comunque…)

Fabio pecchia
Fabio pecchia
1 anno fa

Vien zugar ti…..questi remano contro db

Stefano
Stefano
1 anno fa

Forse non ha capito chi è Setti. E non conosce marroccu

Articoli correlati

darko lazovic hellas verona
I gialloblù alle 20.45 scenderanno in campo per il match salvezza contro gli uomini di Cioffi...

La Serie A è la grande protagonista delle copertine odierne dei maggiori quotidiani sportivi nazionali....

tijjani noslin hellas verona
Noslin potrebbe tornare a fare la prima punta, mentre in mezzo al campo dovrebbe ricostituirsi...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Hellas