Resta in contatto

News

Coronavirus, altri tre casi per l’U21 in Islanda: due sono azzurrini

Tamponi all’aeroporto Reykjavik, ora Figc in contatto con l’Uefa. Nel gruppo anche il difensore di proprietà del Verona, Nicolò Casale

Due calciatori e un membro dello staff della Nazionale Under 21, attualmente a Reykjavik in vista del match di qualificazione ai Campionati Europei di categoria previsto oggi con l’Islanda, sono risultati positivi al Covid-19 dopo il tampone effettuato ieri all’arrivo in aeroporto e i cui risultati sono stati resi noti nella tarda serata di ieri.

Lo fa sapere la FIGC, che si attivata tempestivamente per valutare, con Uefa e autorità sanitarie locali, tutte le misure da adottare. A riportarlo è l’agenzia ANSA. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News