Resta in contatto

News

Danzi: “Ci siamo risollevati, ma a Livorno sarà durissima”

Il centrocampista: “Veniamo da un periodo di alti e bassi, le vittorie con Benevento e Pescara sono state molto preziose, ma non dobbiamo fermarci”

In queste ultime due settimane è diventato il vero protagonista in casa Hellas Verona: stiamo parlando di Andrea Danzi. Il giovane centrocampista ha atteso il suo momento con pazienza per poi ritagliarsi un ruolo chiave nella mediana gialloblù: “Tifo Verona fin da quando sono bambino. Mi piacevano Vincenzo Italiano, Berrettoni e Rantier. Non dimentico una partita vista al Bentegodi, con la Ternana: 2-0 per noi, con Rafael che esce dall’area con il pallone e lancia Farias in gol“.

I tifosi? Comprendo la delusione che si prova quando le cose non vanno. Sono sentimenti naturali per chi ha nel cuore una squadra. Con loro vicini, però, cambia tutto. Spetta a noi convincerli, giocando con un grande atteggiamento“, ha detto a La Gazzetta dello Sport. “Non mi sono mai perso d’animo. Fabio Grosso mi ha sempre incoraggiato, dicendomi che dovevo continuare ad allenarmi come stavo facendo – ha aggiunto -. Veniamo da un periodo di alti e bassi, le vittorie con Benevento e Pescara sono state molto preziose, ma non dobbiamo fermarci. Già a Livorno sarà durissima. Succede di attraversare delle fasi difficili: ci siamo risollevati. Ora continuiamo senza guardarci più indietro“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News